Altri Prodotti

Image
In base alla stagionalità, accanto ai prodotti che più contraddistinguono Orchidea Frutta, ci sono un’ampia gamma di
frutti ed ortaggi che l’azienda riesce ad offrire ai propri clienti, quali angurie, finocchi, piselli, fagiolini, bietole e peperoni.
Image

Carciofi

I carciofi sono reperibili soprattutto in inverno, e il loro periodo migliore va da Novembre a Marzo. Sono un alimento privo di grassi e colesterolo, contengono poco sodio ma hanno un ricco apporto vitaminico, soprattutto Vitamina C (circa 10% in 50 gr)e Vitamina A, contengono notevoli quantità di calcio e magnesio ed hanno elevate proprietà antiossidanti.

Danno inoltre un ottimo apporto di ferro, utilissimo alle donne soprattutto nel periodo della gravidanza. Appetitosi e gradevoli, risultano molto digeribili soprattutto se cucinati in maniera semplice e senza intingoli particolari.

Piselli

I piselli, già noti ai Greci e ai Romani, raggiunsero il loro apice nel settecento in Francia, tanto che il Re Sole ne era ghiotto e come lui la sua corte. I piselli contengono una discreta quantità di vitamine A e C, ma anche B1, B2 e PP, potassio, calcio, magnesio, fosforo. Questi legumi sono energetici e nutrienti e aiutano a ridurre il colesterolo.

Data la minore concentrazione di amido rispetto ad altri legumi, risultano più digeribili , inoltre, contenendo pochi lipidi trovano impiego anche nelle diete ipocaloriche. I carboidrati e le proteine contenuti nei piselli freschi forniscono un contenuto calorico di circa 80 calorie ogni cento grammi di prodotto.
Image
Image

Angurie

L’anguria, o cocomero, indica il frutto e la pianta di una specie della famiglia delle Cucurbitaceae. Si tratta di un frutto molto voluminoso dalla forma ovale o rotonda, da non confondere con il melone. La polpa dell’anguria, di colore rosso e ricca di semi, è costituita per oltre il 90% di acqua, ma contiene anche un discreto quantitativo di zuccheri, soprattutto fruttosio, e vitamine A, C (8.1 mg), B e B6.

Il cocomero contiene inoltre discrete quantità di sali minerali come potassio e magnesio, utili per combattere il senso di spossatezza che assale tipicamente a causa della calura estiva.

Finocchi

La pianta del finocchio, nome scientifico Foeniculum vulgare, appartiene alla famiglia delle Apiaceae e può raggiungere il metro d'altezza; il finocchio è originario del bacino mediterraneo ed attualmente viene coltivato un po' ovunque. Il finocchio, utilizzato fin dai tempi più antichi per le sue proprietà aromatiche e digestive, ha un sapore che richiama in qualche modo quello dell'anice.

Oltre alla pianta dolce, appartenente alla varietà destinata alla produzione orticola, esiste anche la varietà selvatica, la cui pianta può raggiungere un'altezza di due metri. La pianta del finocchio si adatta abbastanza bene ad essere coltivata nella maggior parte dei terreni;
Image
Image

Bietole

La Bietola da coste è un ortaggio da foglia per cuocere; vengono utilizzati il lembo fogliare e i piccioli molto sviluppati (coste). Coltivata in tutte le regioni italiane, specialmente nel Lazio, Liguria, Toscana e Puglia ed è presente sul mercato tutto l'anno, anche se maggiore è la richiesta nel periodo invernale. Ha un discreto valore energetico (26 cal/100 grammi), un discreto contenuto in vitamine e un buon contenuto in sali minerali.

Le parti commestibili della barbabietola sono le foglie (bieta o bietola) e le radici. Per quanto riguarda la bietola, 100g contengono: energia: 17kcal, acqua: 89,78g, sodio: 10 g, proteine: 1,3 g, potassio: 196 mg, Lipidi: 0.1 g, ferro: 1 mg, glucidi: 2,8 g, vitamina A: 263 mg, fibra: 1,2 g, vitamina C: 18 mg.

Peperoni

Il peperone appartiene al genere Capsicum della famiglia delle Solanacee, una pianta che produce molte varietà di frutti con diverse caratteristiche. In linea di massima, si può distinguere tra peperoni piccanti (o peperoncini) e peperoni dolci.

Venne importato in Spagna verso la metà del Cinquecento, poi arrivò in Italia e solo nel Settecento in Ungheria, una delle principali produttrici, patria della paprika, spezia ottenuta da peperoni. Il peperone è ricchissimo di vitamina C e di vitamina A, soprattutto quelli maturi, di colore rosso o giallo.
Image
Image

Fagiolini

I fagiolini, sono i baccelli giovani del fagiolo, ma hanno proprietà molto diverse dai legumi, che li rende assimilabili ad un ortaggio: contengono infatti poche calorie (17 kcal per 100 g), dunque pochi carboidrati e poche proteine, al contrario dei fagioli che di calorie ne hanno il quadruplo.

Questa caratteristica è dovuta al fatto che la raccolta del baccello viene effettuata quando ancora il fagiolo all'interno è in fase di maturazione e non ha ancora accumulato tutte le sostanze di riserva, necessarie al momento della germinazione.

Calendario Stagionale

Image

Packaging

Tutte le confezioni sono personalizzabili in base alle esigenze del cliente